Ecco chi è il più giovane Gran Maestro di Scacchi della storia
Notizie

Ecco chi è il più giovane Gran Maestro di Scacchi della storia

Il più giovane gran maestro di scacchi della storia ha appena 12 anni. E precisamente dodici anni, quattro mesi e venticinque giorni in accordo con quanto è stato riportato dall’agenzia di stampa AGI.it. Si tratta, nello specifico, del classe 2009 Abhimanyu Mishra, che ha scalzato per 66 giorni Sergey Karjakin che, nel 2003, fu a sua volta il più giovane gran maestro di scacchi della storia. Con Sergey Karjakin, di nazionalità russa, che oggi ha 31 anni.

Abhimanyu Mishra è il più giovane Gran Maestro di Scacchi della storia

Di origine indiana, Abhimanyu Mishra è un giovanissimo americano del New Jersey che rientra tra i fenomeni della nuova generazione di scacchisti. Già a 3 anni, infatti, Abhimanyu Mishra giocava a scacchi dimostrando in maniera alquanto precoce tutto il suo talento. Che poi nel tempo si è ulteriormente affinato anche grazie all’uso delle nuove tecnologie per quel che riguarda le tattiche e le strategie.

Abhimanyu Mishra, inoltre, è diventato il più giovane Gran Maestro di Scacchi della storia con un po’ di ritardo. In quanto le sue attività sono state rallentate dalla pandemia. Così come ha raccontato a chess24.com il ragazzo nel corso di un’intervista che è stata rilasciata in presenza del padre Hemant. Per poi recuperare il terreno perso grazie ad un corso intensivo a Budapest.

La Coppa del Mondo è il prossimo traguardo per Abhimanyu Mishra

In un tweet, in particolare, Abhimanyu Mishra ha rivelato che nel suo percorso, finalizzato a diventare il più giovane Gran Maestro di Scacchi della storia, è rimasto bloccato per 14 mesi a causa della pandemia di Covid-19. Con il giovane fenomeno degli scacchi che ora punta la Coppa del Mondo. Ovverosia, battere il detentore che è il fenomenale campione norvegese Magnus Carslen. Che, addirittura, detiene il titolo dal 2013.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *