Dopo Tokyo 2020 arrivano le Olimpiadi 2021 di scacchi online
Notizie

Dopo Tokyo 2020 arrivano le Olimpiadi 2021 di scacchi online

Per un’Olimpiade che si chiude, quella di Tokyo 2020, un’altra sta per iniziare. Dal 13 agosto, infatti, partono le Olimpiadi 2021 di scacchi online, un evento che è giunto alla sua seconda edizione dopo che la prima è stata organizzata in pieno lockdown, a causa della pandemia di coronavirus, con l’impossibilità di svolgimento della competizione in presenza. Ora però, per gli scacchi, tra poco partono le Olimpiadi online, mentre quelle in presenza si terranno in Russia, e precisamente a Mosca nel 2022.

Olimpiadi 2021 di scacchi online con ben 148 nazioni partecipanti

Quelle del 2021, per le Olimpiadi di scacchi online, vedranno sfidarsi ben 148 Paesi del mondo, e tre questi pure l’Italia dopo che la prima edizione si è chiusa in finale con la parità tra la Russia e l’India. Come per le scommesse online, secondo Renato di BookmakersAams.eu, vincere le partite a scacchi, alle Olimpiadi online e non solo, non sarà come sempre una questione di pura fortuna, ma di strategia.

Le Olimpiadi del 2021 di scacchi online dureranno oltre un mese, precisamente dal 13 agosto e fino al 15 settembre con la piattaforma di gioco che sarà quella di Chess.com. Le partite online avranno una durata di 15 minuti con un guadagno che è fissato in 5 secondi a mossa.

Ecco il format per le Olimpiadi 2021 di scacchi online 

Ogni Paese partecipante avrà 12 giocatori, ovverosia sei titolari e sei riserve ma con dei vincoli. In ogni squadra, infatti, ci dovranno essere almeno due donne ed una giocatrice di scacchi under 20. Le Olimpiadi del 2021 di scacchi online prevedono Paesi teste di serie che entreranno in gioco per la fase finale solo nel mese di settembre del 2021. Mentre all’inizio a sfidarsi, di conseguenza, saranno le Nazionali di scacchi che, almeno sulla carta, sono quelle meno accreditate. 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *